La scorsa settimana ho sventato un ennesimo tentativo di una sorta di condono previdenziale valido solo per chi ha ricoperto cariche pubbliche o sindacali. In sede di discussione in Commissione Bilancio del decreto cosiddetto Milleproroghe, un emendamento del deputato Nespoli di Alleanza Nazionale era stato messo tra quelli sui quali vi era convergenza di maggioranza ed opposizione. L’emendamento prevedeva la riapertura dei termini per l’accredito dei contributi figurativi, per che ha ricoperto cariche pubbliche e sindacali prima dello 01.01.2007. Sul Corriere della Sera di oggi, domenica 24 febbraio 2008, Gian Antonio Stella, l'autore del vendutissimo libro "La Casta", ne ha tratto l'articolo che potete leggere di seguito.

Sono naturalmente orgoglioso di avere impedito questa nuova vergogna!



Commenti   

#1 ziliottop 2008-03-31 17:01
Egr. Prof.
nel Suo intervento alla Gran Guardia,come anche nel video che ho ora visto, Lei, giustamente, sottolinea l'iniziativa di tagliare i l numero dei consiglieri, ridurre le comunità montane ecc. con un risparmio di ben 1 mld di euro.
Non so quanto sia esatto questo importo. Nella legge approvata dovevate indicare, oltre al numero massimo di consiglieri, anche l'obbligo a non aumentare i compensi per un certo numero di anni. Infatti se altri consigli si sono comportati come quelli veronesi che si sono praticamente raddoppiati gli emolumenti, comunque risparmiando qualche euro complessivo, ti saluto il mld di risparmi!!
Volevo interloquire alla Gran Guardia, ma sono stato zitto per non imbarazzarLa, comunque ci faccia un pensiero sull'eventualità di portare avanti una integrazione alla legge così da rendere reali quei presunti risparmi.
Un'altra cosa, sempre riguardo ai risparmi della politica...mi sembra che Di Pietro sia venuto a Verona con auto blù e scorta. Per girare l'Italia a fini elettorali troverei più corretto girare con auto propria e senza scorta (mi offro come autista).
Cordialmente
Pierluigi Ziliotto - Verona

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.