Dunque la Lista Tsipras ce l’ha fatta: ha superato la soglia di sbarramento del 4% ed ha così eletto tre eurodeputati.

Ma a Bruxelles non andranno coloro che sono stati eletti, bensì tre sostituti.

Gli eletti infatti sarebbero Moni Ovadia e Barbara Spinelli, i quali all’atto dell’accettazione della candidatura avevano già dichiarato che avrebbero rinunciato.

Io trovo che la signora Spinelli ed il signor Ovadia siano persone prive di etica e che abbiano tenuto un comportamento assai deplorevole!

Hanno accettato le candidature, sono stati eletti, ma lo avevano detto! E allora? E’ anche peggio perché vuol dire che si sono candidati solo per fare da “specchietto per le allodole”. Grazie ad elettori richiamati dalla loro presenza la Lista ha superato lo sbarramento e molti di questi elettori certamente ignoravano di scrivere una preferenza a vuoto.

E ora lasciano il posto a chi? Ai veri candidati che, essendo esponenti di partito, si erano tenuti ben nascosti. Cosi al loro posto andranno a Bruxelles Marco Furfaro di Sel ed Eleonora Forenza di Rifondazione Comunista.

Certo se lo fa Berlusconi, possono farlo anche la Spinelli e Ovadia.

Ma Berlusconi è un deliquente e da lui non ci si può attendere un comportamento etico!

Quando lo fanno due intellettuali, due persone oneste, fa molto più male perché denota quanto sia caduta in basso il malcostume nel nostro Paese!

Commenti   

#3 carlo 2014-05-30 12:21
Naturalmente i media + importanti celano o accennano solamente a questo. Scenda in campo al + presto, ma con maggiore determinazione e autonomamente.
#2 carlpam 2014-05-29 19:33
in effetti è poco morale farsi specchio per le allodole !!! neppure per una buona causa
Carlo Pamato
#1 mauriziodecolle 2014-05-29 19:15
Concordo.

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.