Ieri sono brevemente intervenuto all'inizio del Congresso per spiegare i motivi che mi hanno indotto a fare la scelta di riunifcare la mia  mozione con quelle di Niccolò Rinaldi e Matteo Castellarin, come ho scritto nella lettera che ho pubblicato su questo sito. UNA SCELTA E NON UN COMPROMESSO dettata non dala ricerca di spartizione di poltrone ma dalla condivisione dei principi sui quali rilanciare un partito in oggettive difficoltà

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.