La scorsa settimana sono intervenuto a Radio Ies sulla manovra appena annunciata da Tremonti, sulla sua proposta di taglio dei costi della politica, e ancora sulla vicenda dei vitalizi dei parlamentari, in attesa di riproporre il mio ordine del giorno, nell’ambito della discussione del bilancio interno della Camera. Quest’ultimo già previsto per il 4 e 5 luglio è stato rinviato all’ultima settimana di questo mese.

Commenti   

#3 santi.fichera 2011-07-04 21:31
Egr.On.potrebbe chiedere al Presidente del consiglio qual'è la differenza (oltre l'abbigliamento)tra i black block e i rappresentanti dell'attuale governo? ridurre alla fame l'80% di un popolo e spaccare vetrine e fare caos non sono facce della stessa medaglia? Santi Fichera
#2 francoguerrazzi 2011-07-04 15:59
Scusa,ho sbagliato nel dire " non più di 5000.00 € mensili"
#1 francoguerrazzi 2011-07-04 15:56
Ti seguo nei lavori che fai e tene rendo atto della tua volontà di far pesare anche sulla politica il peso della manovra fiscale, però se mi consenti vorrei dirti come la penso. In una azienda quando va male spesso si ricorre alla cassa integrazione, lo stato adesso va male,molto male e pertanto bisognerebbe ricorre anche noi a certe misure se non vogliamo il fallimento dello stato. pertanto secondo me, lo stato per almeno 6 mesi non dovrebbe elargire a nessuno, quando dico nessuno intendo tutti,pensionati ,dirigenti politici ecc. la somma di 5000'00 € mensili non sono molti ma se un operaio campa con 800,00 con un pò di sacrificio potrebbero farcela tutti,dato che chi ha avuto rendite superiori a questa cifra certamente avrà messo da parte qualcosa per le evenienze, e passata la crisi queste persone che hanno fatto questo sacrificio saranno ringraziati da chi li ha arricchiti.......so che ti sembrera una cosa assurda ,ma a me piacerebbe vedere come la prenderebbero Vendola e Sindacati che si sentono i paladini dei lavoratori che però su questi hanno sempre mangiato.........dimenticavo, politicamente ero socialdemocratico, ora non esistono più socialdemocratici.

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.