L'altro giorno ho partecipato alla Tribuna elettorale sul referendum sul "legittimo impedimento" che è stata trasmessa in diretta su Rai2 nel pomeriggio.

Ricordo a tutti che il 12 e 13 giugno si voterà per i due referendum promossi da Italia dei Valori (per l'abrogazione del programma di costruzione di centrali nucleari e per l'abrogazione della norma sul "legittimo impedimento" che permette a Berlusconi ed ai Ministri di non presentarsi ai processi) e per i due promossi dai Comitati per l'acqua pubblica.

Il 12 e 13 giugno andiamo in massa a votare e votiamo SI per scrivere la parola "fine" al berlusconismo come metodo di governo e per liberarci definitivamente di questo "dittatorello" di bassa lega, che ha inquinato la politica italiana negli ultimi quindici anni.

Commenti   

#1 Noi Midi 2011-05-28 22:26
Di Pietro e De Magistris hanno usufruito di questa legge, perchè adesso la volete eliminare?
Da quando Di Pietro è contrario al nucleare? Era dalla parte di Berlusconi negli anni "90 proposto per un incarico di Sgoverno, è stato favorevole al Dal Molin a Vicenza, e contro i comitati, e stato promotore alla distruzione del territorio Veneto con infrastrutture pesanti utili solo ai Ricchi, alla privattizzazione, ha proposto di mettere le mani sul Mio TFR a Prodi ... Difficile da credere dopo il penoso Congresso dello scorso anno.
I Grillini lo hanno allontanato ...
Quanto intascherà per i tre Referendum proposti?

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.