Oggi , nell’ultima di quattro verifiche, ha avuto 315 voti: con il suo (era assente) sarebbero stati 316, che è il numero magico. Con quei voti hai la maggioranza assoluta della Camera e nessuno potrà mai batterti!
Lo considero un farabutto, le origini delle sue ricchezze non sono mai state chiarite (secondo qualcuno sono i soldi della Mafia), è stato condannato per falsa testimonianza, è un corruttore in atti giudiziari, forse un corruttore di minorenni. E’ sinora uscito indenne da 12 procedimenti penali: in 3 casi per prescrizione del reato (facendosi una legge ad personam che ha dimezzatto i termini di prescrizione), in 2 grazie all’amnistia, in 5 perché “il fatto non costituisce più reato” (facendosi fare una legge ad personam per depenalizzare il reato che aveva commesso) e solo in 2 casi è stato assolto “per non aver commesso il fatto”. In altri 7 procedimenti il Pubblico Ministero ha chiesto l’archiviazione. Ha ancora in corso 6 procedimenti, comprese le ultime vicende del caso “Ruby”.
Ha sempre trovato sulla sua strada uno stuolo di servitori. E quando uno gli si è rivoltato contro (Casini), ne ha trovato un altro (Fini) e quando anche questo si è rivoltato gli è rimasto Bossi ed ha trovato “I responsabili”.
E’ riuscito persino a farsi passare per paladino della Chiesa pur essendo divorziato, risposato, separato, bestemmiatore (con la contestualizzazione di mons. Fisichella), puttaniere.
Indro Montanelli lo ha definito “un piazzista”, altri la “Wanna Marchi della politica”, da 15 anni fa sempre le stesse promesse senza mai averle mantenute una sola volta.
E quando sembrava definitivamente perso, ha iniziato una riuscita compravendita di parlamentari grazie alla quale oggi ha raggiunto il numero magicvo di 316 deputati.
Ho una avversione politica viscerale per Berlusconi, che ritengo responsabile del degrado morale e sociale del nostro Paese e della corruzione della nostra gioventù: un vero e proprio “genio del male”.
Però…eh però…tanto di cappello, Mr. Berlusconi!

Commenti   

#2 scout 2011-02-04 08:22
L'ICI sulla prima casa per me è una tassa ingiusta e va eliminata. I comuni possono avere introiti aumentando l'ICI sulle case sfitte e quelle affittate ai turisti. Il centrosinistra dice che aver tolto l'ICI è stato un errore e poi dice che il 60% dell'ICI è stato tolto da Prodi. Per me l'errore del Centrodestra è quello di non aver modificato le aliquote massime (magari lasciare ai Comuni la decisione) previste per legge per le fattispecie sopradescritte. E' profondamente sbagliato reintrodurre l'ICI. Tra l'altro io con 1000 eruro al mese la pagavo nonostante si dica che è stata tolta solo ai grandi redditi e la mia casa è A/4 popolare.
#1 Gandalf 2011-02-04 01:37
.

E' più forte l'irruenza di un fiume di fango o la cannuccia che, prima sommersa, poi si rialza sviluppando densi canneti?

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.