Semipresidenzialismo alla francese in salsa italiana: Idv difende la Costituzione
Iniziano Calderoli-Bossi: "Il sistema che meglio si adatta all'Italia è quello del semi-presidenzialismo alla francese
Continua Berlusconi: “Proporrò agli italiani il semipresidenzialismo alla francese, ma con una variante non da poco, la legge elettorale resterà quella attuale con i parlamentari indicati dagli apparati dei partiti e voterà il giorno stesso in cui si vota per il capo dello Stato con suffragio popolare diretto.
Controbatte Fini: “ non è possibile introdurre il modello con una legge elettorale proporzionale a turno unico.” "Quel modello - chiarisce Fini - funziona con una legge elettorale a doppio turno.”
Come si vede un’idea e tanta confusione. In questo dibattito Italia dei Valori preferisce difendere la Costituzione attuale, che con i suoi contrappesi in questi due anni ha permesso che non si arrivasse al punto di non ritorno: un nuovo fascismo conclamato.

Commenti   

#1 Tony_C 2010-04-15 17:34
Se condo me il Presidenzialismo non si può fare finchè ci sarà Berlusconi in giro nelle stanze di bottoni, perchè sarebbe certamente un ritorno alla Dittatura.

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.