Ieri ho svolto la dichiarazione di voto per il Gruppo Idv sul decreto "commissioni bancarie", un decreto fatto in fretta e furia dal governo Monti per favorire le banche rispetto a vincoli stringenti a vantaggio dei correntisti, introdotti recentemente dal Senato.

Ho citato i motivi per cui le bance non andrebbero aiutate o comunque ogni aiuto di stato dovrebbe essere vincolato ad un loro agire a favore della crescita del Paese, attraverso precisi impegni, come una adeguata concessione di credito alle imprese.

Commenti   

#2 sandros 2012-05-21 09:04
Senza dubbio delle banche, visto quanto compiuto finora; le banche ingrassano e noi paghiamo, è lo stile di moda. Ci siamo proprio stufati . . .
#1 sciapiro 2012-05-19 14:42
Governo tecnico o governo delle banche ? Basta vedere e divulgare questo filmato per avere la risposta.
http://youtu.be/ag9VLW8wV4g

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.