Il Sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, intervenendo oggi in Commissione Affari Sociali della Camera nella discussione su una risoluzione a firma Turco ed altri ha dichiarato l'impegno del governo:

-ad avviare una iniziativa normativa volta ad una rivisitazione dei termini oggi vigenti, riconducendoli ai termini ordinari di prescrizione (10 anni);

-ad esplicitare la procedura a cui intende attenersi in occasione dell'esame dei ricorsi presentati al Ministero della Salute, nel rispetto dei precedenti giurisprudenziali in materia;

-ad attuare ogni inziativa utile per completare il monitoraggio delle domande di indennizzo;

-ad avviare ogni iniziativa necessaria ad impedire il ripetersi degli episodi che sono all'origine delle richieste di risarcimento

Riportiamo di seguito il testo compelto dell'intervento:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Naturalmente vigileremo sugli imepgni assunti dal governo e soprattutto sui tempi, che ormai stanno diventando biblici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti   

#2 rafcaputo 2011-10-29 19:15
Ill.mo On. Borghesi sono certo che si è accorto dei tempi di attesa dall'inizio alla fine di ogni richiesta di risarcimento sembra che i Ministeri interessati nonchè i funzionari preposti hanno bisogno di un suo intervento al fine di velocizzare i procedimenti amministrativi anche perchè sicuramente il tempo è un bene prezioso per i danneggiati.
Raffaele Caputo
#1 fulvia36 2011-02-11 20:26
Ill.mo On. Borghesi
il suo interessamento è lodevole
e La ringrazio per tutto quello che fa per noi danneggiati
Salvatore MARIELLA

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.