Oggi è uscita la notizia che la Mondadori, azienda della famiglia Berlusconi, ha chiuso una pendenza con il fisco sanando una evasione di 173 milioni di euro con un versamento di poco meno di 9. Tutto ciò grazie ad una norma contenuta nel Decreto Legge 25 marzo 2010 n.40. Attrraverso l’Ufficio Stampa del Gruppo Idv della Camera ho lanciato il seguente comunicato stampa.

Poco prima del voto sulla sfiducia a Caliendo, Sua Altezza Reale Silvio Berlusconi ha fatto una delle sue rare apparizioni nell’aula della Camera, dove i suoi irriducibili deputati, anche se non più maggioranza, gli hanno tributato un lungo applauso, al quale egli ha risposto alzandosi in piedi e, forse, facendo il saluto romano.

"Mezzogiorno di fuoco", "Sfida all'O.K. Corral"! E' difficile trovare un titolo che si addica a quanto avvenuto questa mattina. Sono volate parole grosse tra Fini e Berlusconi oggi alla direzione del Pdl. Al limite dello scontro fisico. 'Se vuoi fare politica devi lasciare la presidenza della Camera'. Cosi' Silvio Berlusconi si rivolge a Gianfranco Fini il quale dalla platea risponde, come si vede dal labiale, 'Se no mi cacci?', minacciando di lasciare la sala dove e' in corso la direzione del Pdl.

Renzo Bossi, figlio del più noto Umberto e soprannominato “La trota”,  ce la ha fatta! E stato eletto consigliere regionale della Lombardia , primo degli eletti in provincia di Brescia con quasi 13 mila preferenze.